Visita la mia Roma, spendi poco, divertiti alla grande!

Cultura

10 Residenze Romane da Non Perdere!

Link sponsorizzati

Residenze_Romane
Per scoprire come si viveva a Roma durante le varie epoche, non c'è nulla di meglio che visitare queste magnifiche 10 residenze romane. Cosa aspetti? 
90
Condivisioni
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Hai mai notato quante particolari e differenti residenze si possono ammirare a Roma?

Ecco la nostra particolare selezione che vuole illustrare l’evoluzione dell’arte di abitare in città durante il corso dei secoli.

 

Che aspetti?

Iniziamo subito!

1. Case Romane del Celio

Case_Romane_Celio_Roma

Situate esattamente al di sotto della Basilica dei Ss. Giovanni e Paolo al Celio, sono composte da una serie di ambienti di epoca romana assai suggestivi. Tra affreschi che rivestono ancora oggi le pareti e strutture in grado di svelare i continui mutamenti architettonici, sarà possibile scoprire come alcuni di questi ambienti abbiano ancora oggi un valore spirituale importante.

È qui infatti, in queste stanze, che avvenne il martirio dei santi Giovanni e Paolo e sopra di esse fu quindi costruita la prima basilica cristiana a loro dedicata.

2. Horti Sallustiani

Horti-Sallustiani_Roma

Quasi del tutto cancellati, non sono molti i resti visibili ancora oggi della portentosa residenza di Sallustio, importante uomo polito della Roma del I secolo a.C. Fu in questa residenza che Sallustio si ritirò per dare vita alle opere letterarie che rappresentano i primi esempi di storiografia e lo fece circondandosi di “bellezza”. Sale di ricevimenti interamente rivestite di marmi colorati, ninfei, giardini e numerose opere d’arte visibili oggi in alcuni dei musei più importanti del mondo!

3. Insula dell’Ara Coeli

Insula_Ara_Coeli_Roma

Ma come viveva la gente comune all’epoca dell’antica Roma?

Esattamente come noi!

In grandi e alti caseggiati a più piani, all’interno di veri e propri appartamenti.

Come ben si evince dai resti visibili di un’antica insula romana a lato della scalinata dell’Ara Coeli, questi caseggiati avevano botteghe a pian terreno, un cortile con scale che conducevano ai piani superiori dove si trovavano i vari appartamenti. Insomma… tutto cambia ma niente cambia, no?

4. Torre delle Milizie

Torre_delle_Milizie_Roma

Con la caduta dell’impero romano la sicurezza in città non doveva essere molta! È per questo che iniziarono a sorgere qua e là numerose torri abbinate a palazzine “fortificate”. Ciascuna famiglia aveva i propri possedimenti da proteggere e le torri erano ottimi espedienti per scrutare lontano e vedere se il nemico si stava avvicinando!

Tempi “bui” gli anni del Medioevo, o forse no!




5. Casa dei Cavalieri di Rodi

Casa-Cavalieri-Rodi_Roma

Una loggia che vale da sola tutta l’esperienza della visita alla residenza quattrocentesca del cardinale Marco Barbo, nipote di papa Paolo II, grazie al panorama mozzafiato su tutti i Fori Imperiali. Ma al suo interno, la Casa regala davvero infinite sorprese, perché sontuosi sono i suoi saloni e le sale di rappresentanza, così come numerose le curiosità riguardo ai Cavalieri di Rodi o Malta, proprietari di tanta bellezza!

Una visita guidata con brindisi finale all’interno della Casa dei Cavalieri è in programma proprio Sabato 28 Novembre alle ore 11:00.

6. Castel Sant’Angelo

Castel-Sant-Angelo_dal-Tevere

È uno dei monumenti simbolo della città: da mausoleo dell’imperatore Adriano, a fortezza militare fino a diventare sontuosa residenza papale. E lo fu in quegli anni in cui Roma era spesso in pericolo per gli attacchi esterni, ecco quindi l’esigenza di unire ricche dimore decorate, degne di essere abitate dai papi, a strutture in grado di offrire protezione in caso di guerra o attacco. E Castel Sant’Angelo fu per i papi esattamente questo!

7. Villa Farnesina

Villa_Farnesina_Roma_trastevere

Tra le più straordinarie ed eleganti residenze nobiliari dei primi anni del Cinquecento, c’è sicuramente Villa Farnesina, edificata a Trastevere per volere di Agostino Chigi, ricco banchiere di origine senese. Le sue decorazioni ad affresco, realizzate da maestri quali Raffaello, Sebastiano del Piombo, il Sodoma e il Peruzzi, sono tra le più alte rappresentazioni del Rinascimento italiano.

Una mirabile estasi da assaporare stanza dopo stanza!

8. Galleria Doria Pamphilj

Galleria_Doria_Pamphilj_Roma

Tra le residenze nobiliari concepite per avere al proprio interno sezioni interamente allestite già in epoca antica, come gallerie in cui ammirare i più alti capolavori della storia dell’arte, merita una particolare menzione Galleria Doria Pamphilj, abitata ancora oggi dagli ultimi eredi dell’importante casata.

Tra Caravaggio, Raffaello, Velazquèz e Tiziano, l’amante d’arte non avrà che l’imbarazzo della scelta…

Attenti però alla sindrome di Stendhal!




9. Casa Museo Keats-Shelley

Casa_Museo_Keats_Shelley_Roma

Esistono poi a Roma residenze uniche, molto modeste, ma cariche di significato perché abitate, anche se solo brevemente, da importanti intellettuali. Sono le cosiddette case museo e tra queste, particolarmente suggestiva, è la casa museo dedicata ai due grandi poeti romantici inglesi, Keats e Shelly che in queste anguste stanze trascorsero alcuni mesi durante il loro soggiorno romano.

Non è difficile immaginare i due poeti ammirare, estasiati, lo straordinario panorama: l’elegante scalinata di piazza di Spagna!

10. Palazzo del Quirinale

Palazzo_Quirinale_Roma

Residenza principe tra quelle romane, è certamente il Palazzo del Quirinale che già dal 1500 fu sede scelta dalle più alte cariche politiche.

Dimora privata dei papi, passata poi a Napoleone, ai re d’Italia fino a divenire in seguito e ancora oggi, uno dei simboli dello Stato italiano, in quanto residenza ufficiale del presidente della Repubblica Italiana. Un elegante e sontuoso “contenitore” in grado di illustrate a tutti i visitatori un patrimonio di arte, storia e cultura di inestimabile valore, che è di fatto l’espressione dell’operosità, della creatività e del genio di tutti gli artisti, che nel corso dei secoli, hanno contribuito alla sua continua trasformazione.

 

Ovviamente la città di Roma offre molte altre importanti e straordinarie residenze, ma queste di fatto rappresentano una summa perfetta per comprendere appieno tutta la lunga storia dell’arte romana e di fatto italiana!

 

© Riproduzione riservata
Ebook gratis sui posti più insoliti di Roma

Hey...Vuoi Scoprire GRATIS i 10 Posti Più Curiosi di Roma???

Oltre il 90% dei romani non li conosce!

Questi luoghi non li troverai né qui sul mio blog, né in nessun'altra delle normali guide turistiche.

freccia_basso
pulsante-scarica-ora


Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo ora con i tuoi amici:



frecce-in-basso
90
Condivisioni
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Articoli selezionati per te:

Condividi ora la tua esperienza!

  


Grazie del tempo che mi hai dedicato.

Skyline Roma

Guida Gratis:
10 Luoghi più Straordinari di Roma


Non perdere la mia classifica sui 10 luoghi più curiosi di Roma, è Gratis!

Oltre il 90% dei romani li sta ignorando...

Scaricala ora inserendo la tua email ;)

La tua email è al sicuro! Rispettiamo il DLgs 196/03. Privacy.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi