Cultura

10 Aneddoti Divertenti sui Papi Di Santa Romana Chiesa

Link sponsorizzati

aneddoti-curiosita-papi
Roma è piana di tradizioni e curiosità. Tra le cose sorprendenti ed imperdibili abbiamo voluto selezionare gli aneddoti sui papi più divertenti e curiosi!
41
Totale
Condividi con i tuoi amici










Inviare

curiosità e aneddoti divertenti sui papi

Roma non è solamente Capitale d’Italia, ma anche storica dimora dei Pontefici. La presenza dei Papi nella città fu spesso per la stessa un vanto; altre volte fu invece sentita con malumore da parte dei veraci Romani, per via del potere “eccessivo” dagli stessi esercitato.

A prescindere dalle vicende storiche, esistono poi sui Pontefici una serie di aneddoti curiosi. Se siano veri o falsi non è dato di sapere! Certo è che la tradizione popolare ha voluto tramandarli. Abbiamo qui riportato quelli che per noi sono senza dubbio alcuni fra gli aneddoti e curiosità più divertenti sui papi!

 

10 – GIOVANNI PAOLO II E LO SCI

web_giovannipaoloii_monti

Durante un conclave, Wojtyla (che ai tempi ancora non era Papa) fu avvicinato da un anziano Cardinale, che fece per riprenderlo:

“Eminenza, ho sentito dire che lei scia, va in montagna, gira in bicicletta, nuota. Non credo che ciò si confaccia ad un Principe della Chiesa”.

Ed egli rispose:

“Ma lo sa che in Polonia ben il 50% dei Cardinali si dedica alle stesse attività!”

Il fatto è che, a quel tempo, la Polonia aveva soltanto due Cardinali, di cui uno era naturalmente Wojtyla.

 

9 – GIOVANNI PAOLO II E IL ROMANESCO

In seguito all’elezione di Wojtyla a Papa, si recò a trovarlo il Cardinale Dziwisz per congratularsi con lui. Nell’intento di trasmettere la sua sorpresa di fronte al lieto evento, riferendosi ai cardinali che avevano votato, si espresse nei seguenti termini:

“Che cosa hanno fatto?”.

E Wojtyla, storpiando un’espressione romana:

“Li possano!”

 

8 – GIOVANNI XXIII E LE CRISI D’IDENTITA’

Papa_Giovanni_XXIII frasi celebri

Durante un discorso, colui che è passato alla storia con l’appellativo di Papa Buono esordì:

“Mi accade spesso di svegliarmi di notte e cominciare a pensare ad una serie di gravi problemi. Mi decido dunque di parlarne l’indomani con il Papa. Poi però mi sveglio completamente e mi ricordo che il Papa sono io!”

 

 

 

7 – PIO XII ALLE PRESE CON COLORITI MONSIGNORI

papa_Pio_XII

Un certo Monsignore di nome Spirito Maria Chiappetta viveva sopra la dimora del Monsignor Tardini. Costui aveva la brutta abitudine di spostare i mobili durante la notte. Il che fece inalberare il Tardini, che ordinò ad una suora di andare a riferire al Monsignore che se non avesse smesso immediatamente lo avrebbe preso a calci nel cognome. Il giorno dopo le voci sulla vicenda circolavano per tutto il Vaticano. Pio XII convocò allora il Tardini per domandargli perché avesse minacciato il Chiappetta di prenderlo a calci nel cognome. Al che, il Cardinale rispose:

“Non potevo di certo dire che lo avrei preso a calci nel nome! Si chiama Spirito Maria…”

 

 

6 – GIOVANNI XXIII ALLE PRESE CON EVA

Giovanni XXIII, quando era Nunzio Apostolico in Francia, si trovò a sedersi accanto ad un’elegante signora, il cui abito era però caratterizzato da una scollatura un po’ troppo importante. Al termine della cena, fu offerta ai commensali della frutta. Roncalli prese allora una mela e la porse alla signora:

“La prego di accettarla! Eva dopo aver mangiato la mela del peccato si coprì. Forse lei vorrà poi fare altrettanto…”

 

5 – FRANCESCO I E LA SEGRETERIA TELEFONICA

Divenuto ormai famosissimo è l’aneddoto dell’attuale Papa Bergoglio. Durante le festività natalizie, il Papa si decise ad una telefonata alle Carmelitane Scalze del Convento di Lucena per gli auguri, ma rispose un disco registrato della segreteria telefonica. A seguito del segnale sonoro, Bergoglio lasciò dunque il suo messaggio:

“Cosa avete da fare di tanto importante per non poter rispondere alle telefonate?”

 

4 – PAOLO VI E LA MADRE DELLO SPIRITO SANTO

papa SISTO IV

Paolo VI fece un giorno una telefonata al Convento del Santo Spirito. Rispose una suora, dicendo:

“Sì, pronto! Sono la Madre dello Spirito Santo”.

Il Santo Padre allora rispose:

“Mi spiace, dovrà accontentarsi dell’umile Vicario di Cristo in terra!”

 

3 – LEONE XIII E L’ESUBERANTE GAZZELLA

Leone XIII aveva riempito gli Horti Vaticani di animali che gli venivano portati in dono. Un giorno, durante una visita agli Horti, rischiò quasi di essere travolto da una gazzella e questo gettò nel terrore i presenti. Il Papa ne uscì indenne e, per tranquillizzare tutti coloro che avevano assistito alla scena, esordì:

“Non sia mai che un Leone abbia paura di una gazzella!”

2 – SISTO V E IL FALSO MIRACOLO

Sisto_V_Papa

Sisto V passò alla storia come “er papa tosto”, grazie ai versi di Gioachino Belli. A valergli il soprannome fu forse anche la storia del finto miracolo. Un giorno fu infatti invitato ad assistere al miracolo della croce sanguinante in una chiesa di Roma. Giunto sul luogo, si accorse che qualcosa non andava e si fece dunque portare un’ascia. Una volta impugnata la stessa, si mise dunque innanzi al crocefisso ed esclamò: “Come Cristo ti adoro, come legno ti spacco!”. Effettivamente, dall’interno della croce vennero fuori delle spugne imbevute di sangue. Ma data l’intransigenza del Santo Padre, si diffuse fra i Romani il detto:

“ Come Papa Sisto, che non perdonò manco Gesù Cristo!”

 

 

1 – LEONE XIII E LA SUPERSTIZIONE

leone-XIII-carpineto-3

All’età di 92 anni, Leone XIII concesse udienza ad un signore spagnolo, il quale con somma gratitudine ringraziò il Papa dicendo:

“Vi ringrazio Santità per questa grande occasione che mi avete dato. Pensi che pochi giorni prima di morire anche Pio IX mi concesse udienza!”.

E il Papa:

“Se avessi saputo prima che siete così pericoloso per i Papi avrei rimandato di qualche anno quest’incontro…”

 

 

Hai altre curiosità o aneddoti sui papi ancora più divertenti? Puoi farmeli conoscere tramite i commenti qui sotto 😉

 

© Riproduzione riservata

VUOI SCOPRIRE GRATIS 10 POSTI PIU' INSOLITI DI ROMA???

Difficilmente li troverai nelle altre normali guide per turisti…

Ebook gratis sui posti più insoliti di Roma
frecce-in-basso
pulsante-scarica-ora

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

frecce-in-basso
41
Totale
Condividi con i tuoi amici










Inviare



Scelti per te:



4 Commenti

  1. Michele
  2. Michele

Condividi ora la tua esperienza!

  


Grazie del tempo che mi hai dedicato.

Skyline Roma

ASPETTA:
Non perdere i posti più curiosi di Roma.
Sono Gratis!

frecce-in-basso


Questo sito utilizza cookie di terze parti. Cliccando su Accetto o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi